fbpx

Resto d’Italia

Cosa vedere a Ravenna in un giorno

Cosa vedere a Ravenna in un giorno

Ravenna è una città piccola e raccolta. Le cose da vedere sono molte, ma è anche molto facile organizzarsi e girarla a piedi fermandosi qua e là ad ammirare le sue attrazioni. Un giorno può bastare per visitare il centro di Ravenna, con un giorno in più si può dare un’occhiata nei dintorni. Ero stata a Ravenna nel 2016, durante la mia avventura in ape calessino in giro per l’Italia. In quel viaggio avevamo davvero poco tempo per visitare una città e ricordo che, insieme alla mia partner in crime Tatiana, avevamo visitato la Basilica di San Vitale e il Mausoleo di Galla Placidia in un paio d’ore. Ero rimasta estasiata da quei mosaici così dettagliati e dai colori vibranti e mi ero ripromessa di tornare a Ravenna per un weekend per approfondire con più calma tutto quello che c’è da vedere. (altro…)

Nave de Vero in Jazz 2018

Nave de Vero in Jazz: musica a Venezia

Per la rubrica “Musica in viaggio” oggi vi segnalo Nave de Vero in Jazz, un festival di musica jazz giunto ormai alla sua quinta edizione che si tiene a luglio alle porte di Venezia. Il festival ospita sul palco di Piazza de Vero artisti di grande talento e di fama internazionale che trasformano Nave de Vero nel più grande jazz club di tutto il Veneto.

Nelle scorse edizioni sono intervenuti artisti del calibro di Fabio Concato, Al Jarreau, Gino Vannelli e Dee Dee Bridgetwater, solo per citarne alcuni. (altro…)

Cosa vedere a Torino: due giorni di eleganza e bellezza

Cosa vedere a Torino in due giorni? Questa semplice domanda ne nasconde in realtà una più difficile: tra tutte le bellezze che Torino ha da offrire, a cosa si deve rinunciare se si hanno a disposizione solo due giorni? La capitale del Regno Sabaudo nonché prima capitale d’Italia è strapiena di palazzi e di piazze meravigliose, di musei interessanti, di parchi e fare una scelta non è facile. Io per esempio ho dovuto rinunciare al giro di streetart che tanto mi sarebbe piaciuto! Clet, Millo, Roa, Ericailcane, solo per citare alcuni nomi. Mi sono presa degli appunti e ci tornerò di sicuro. Se però volete saperne di più sulla streetart a Torino, vi consiglio di dare un occhio ad un articolo del magazine di Expedia Discover per organizzare il vostro tour.

Oltre a graffiti e murales, a Torino troverete tantissime chiese, piazze e viali e una marea di caffè storici che hanno qualcosa da raccontare e a cui ci si può sedere per riposarsi un po’. E poi ci sono i pezzi forti: la Mole Antonelliana, il Museo Egizio, il Parco del Valentino. (altro…)

mostra Gaudenzio Ferrari

Gaudenzio Ferrari: arte e Piemonte da scoprire

Sabato 24 marzo è stata inaugurata a Novara la mostra “Il rinascimento di Gaudenzio Ferrari“.  Una mostra che ripercorre le tappe della vita artistica del pittore piemontese e che è stata realizzata in una modalità curiosa: una mostra diffusa distribuita in differenti location. Oltre a Novara, le opere di Gaudenzio Ferrari sono esposte anche a Vercelli (Arca) e altre ancora a Varallo a Palazzo dei Musei. (altro…)

Piazza dei Miracoli

Piazza dei Miracoli: storia, arte e leggenda a Pisa

Piazza dei Miracoli a Pisa ha un nome che ispira meraviglia e stupore, non trovate? Uno arriva in una piazza così e si aspetta di trovare qualcosa di fenomenale. E in effetti la piazza più famosa e più turistica di Pisa è veramente bellissima, tanto da mettere in ombra tutto il resto della città. Certo il fatto che in un posto tanto bello ci sia una torre che pende da una parte un po’ stona. Insomma, costruisci tutta questa bellezza e poi mi caschi sulla torre storta? Non si fa! Che figura ci facciamo con tutti i turisti stranieri che ogni giorno visitano Pisa e il Campo dei Miracoli? (altro…)

Close