#ohmystreetart: la street art nel mondo

Negli ultimi tempi ho avuto modo di avvicinarmi alla street art in svariate occasioni.

Prima l’ho scoperta inaspettatamente a Firenze. Sono rimasta stupita di trovarla nella culla del Rinascimento, una città che mi aspettavo ancorata al passato e che invece mi ha sorpresa per la sua modernità.

street art a firenze

Street art a Firenze

Poi l’ho studiata a fondo a Milano, mentre organizzavo il blogtour #milanoAColori e mi sono divertita ad andare in giro per la città a fotografare Energy box e muri.

street art a milano

Street art a Milano

Infine sono andata alla ricerca dello stile più urban di Bilbao, perché ormai quest’arte mi ha letteralmente rapita e d’ora in poi credo che la cercherò in ogni mio viaggio.

street art a bilbao

Street art a Bilbao

Condivido con voi una riflessione che ho iniziato con Kiv, un writer del progetto Energy box che durante il blogtour a Milano è venuto a parlarci della street art a Milano e in Italia.

Kiv, con quel fare provocatorio che è tipico di un’artista, e soprattutto di un vero writer, mi ha chiesto perché ai travel blogger interessa così tanto la street art. Lì per lì mi ha colta impreparata. Non conoscevo la risposta. Gli ho però raccontato della mia esperienza a Firenze, del fatto che ero partita per visitare la città e che la street art che ho scoperto passeggiando per i vicoli fiorentini mi ha molto colpita, mi ha incuriosita, mi ha accompagnata durante tutto il tour.

kiv writer streetart

Kiv insieme a Nicoletta, che mi ruba sempre la scena

La domanda di Kiv mi è tornata in mente diverse volte e ora, ah ah, ora ho la risposta!

Un travel blogger è una persona che viaggia e che, inevitabilmente, macina chilometri per le strade del mondo. Dunque è inevitabile che incontri sulla sua strada la street art e che poi ne parli nel suo blog.

energy box di Kiv

Una Energy box opera di Kiv

Questa però non è prerogativa solo dei travel blogger, ma di tutti i viaggiatori, no? Soprattutto di quelli curiosi, che amano l’arte in tutte le sue forme.

E allora ecco che a un certo punto, in una delle tante conversazioni virtuali con la mia amica Tiziana di La valigia in viaggio, è nata l’idea di creare un progetto nuovo.

Signore e signori, con immenso piacere vi presentiamo:

#ohmystreetart

Di che si tratta?

E’ un progetto che parla di strade, di colori, di arte. Un progetto nato da un’idea di La valigia in viaggio e di One Two Frida, ma che è destinato a tutti.

A chi è rivolto?

A tutti, perché chiunque può incontrare un pezzo d’arte per la sua strada, mentre visita il mondo in lungo e in largo.

Cosa bisogna fare?

Partecipare è semplicissimo! Vi basterà fotografare la street art in giro per il mondo, non importa se siete a New York o a Catania, a Milano o a Londra, dall’altra parte del mondo o a casa vostra, l’importante è che abbiate con voi il vostro smartphone. Scattate la vostra foto e postatela su Instagram oppure su Twitter utilizzando l’hashtag #ohmystreetart e il gioco è fatto!

Se volete, per arricchire la collezione che noi tutti andremo a creare, inserite anche il luogo in cui avete scattato la foto e magari qualche informazione nella descrizione.

Quando?

Avete tempo fino al 30 giugno per condividere le vostre foto! Potete postare quante foto volete, non c’è limite! L’obiettivo è creare un album fotografico per mappare la street art nel mondo!

E poi?

Poi non resta che aspettare! A inizio luglio io e Tiziana sceglieremo 3 foto ciascuna e le pubblicheremo sui nostri rispettivi blog! Le foto saranno scelte a nostro insindacabile giudizio! Per quanto mi riguarda posso dirvi che utilizzerò criteri altamente scientifici basandomi quindi esclusivamente su… il mio gusto personale!

la valigia in viaggio e one two frida

Vi lascio con questo disegno bellissimo, che è opera delle manine di Tiziana! Non è meraviglioso? Sul suo blog trovate tanti altri disegni perché, oltre che a scrivere, è bravissima anche a disegnare!

Questo è quanto, ragazzi! Spero tanto che questa iniziativa vi piaccia e sono sicura che, insieme, riusciremo a creare un bellissimo album pieno di colori e di vita!

E ora… correte a scattare le vostre foto!

Noi ci si vede presto!

Baci verdi

Frida