Rewind: Agosto

Fine d’Agosto, fine dell’estate… o forse no?

Non saprei, la speranza è sempre l’ultima a morire. Certo è che ultimamente l’aria condizionata sta incominciando a darmi un po’ fastidio, ma io sono un’inguaribile freddolosa, quindi non faccio testo.

Questo mese di Agosto per me è stato sinonimo di vacanze, quelle con la V maiuscola, quelle che devi tornare indietro ai tempi della scuola per ricordare un periodo così lungo di dolce far nulla. Si, sono stata un po’ assente dal blog, ma questa pausa mi è servita per ricaricare le batterie che, detto tra noi, erano decisamente scariche!

Quindi, ora che riavvolgo questo mese, mi sento un po’ strana e un po’ anche rattristata dal fatto che ormai la pacchia è finita e mi toccherà tornare al lavoro! Ma so che questa tristezza durerà poco e verrà spazzata via da quella strana voglia di ricominciare che ci prende a Settembre, giusto?

Ora la smetto di chiacchierare e vi lascio alla mia selezione di Agosto, come sempre troverete miglior articolo e miglior post di un travel blogger che ho letto in questo mese e poi un suggerimento, se per caso vi siete persi qualcosa dei miei post. Si parte!

1 – ONE

La mappa dei sentimenti - le nazioni più emotive del mondo

Photo via La Repubblica.it

L’articolo più carino di Agosto è stato pubblicato pochi giorni fa su La Repubblica e parla di una ricerca americana che ha cercato di ricostruire la mappa dei sentimenti. Quali sono le nazioni che si emozionano di più? Non sorprende il fatto che ai primi posti ci siano una valanga di stati sudamericani e agli ultimi posti gli stati dell’ex Unione Sovietica, vero? Però, qua e là, si trovano anche delle sorprese e se volete scoprire quali trovate l’articolo completo qui.

2 – TWO

Il post che vi segnalo questo mese è di Trip Theraphy e si intitola (TE)amo (TE)quila! E’ un video divertente che Claudio ha girato in Messico.

trip therapy - (TE)amo (TE)quila - un blog imperdibile

Photo via Trip Therapy

Ma devo dirvi la verità… ho scelto questo post solo come pretesto perché volevo presentarvi questo blog che è assolutamente imperdibile. Seguo già da parecchi mesi questo ragazzo pazzo che ha deciso di girare per il mondo da solo e senza aerei, ha mollato il lavoro in banca ed è partito. E’ già stato in Asia, Australia e Nord America e ora si sta dirigendo a sud. Un viaggio epico, un’avventura in solitaria, una sfida coinvolgente. Trip Therapy è vivere un viaggio come medicina, perché i viaggi sono una terapia per tutti, ma lo sono a maggior ragione per Claudio che ha il diabete e sta vivendo quest’avventura per dimostrare che la malattia non è un limite …e ci sta riuscendo alla grande!

3 – FRIDA

E per finire, vi prometto che arriveranno presto dei post sul mio viaggio in Giappone… ma nel frattempo, se ve lo siete perso, potete recuperare il post in cui spiego perché ci sono tornata per la terza volta. Lo trovate qui, e mi raccomando… fatemi sapere che cosa ne pensate!

Perchè torno in Giappone

Ci vediamo presto, bella gente! Per il momento vi mando tanti baci verdi!

Ciao

Frida