Dove mangiare a Verona

Se avete seguito il mio suggerimento e vi siete prenotati un weekend a Verona, sicuramente vi faranno piacere alcuni consigli per una cenetta romantica, vero? Vi state chiedendo dove mangiare a Verona? Ci pensa la vostra Frida a darvi qualche indicazione. Questi sono i ristoranti dove ho mangiato io, si trovano tutti in centro e devo dire che mi sono trovata molto bene con tutti.

Per una cena romantica a Verona

Tanto per iniziare col botto, vi suggerisco un posticino carino dove cenare a Verona: l’Enoteca Segreta. Si trova in una stradina del centro, è un posticino piccolo e raccolto. Il menù è molto curato e propone delle sfiziosità tra cui ho provato il tagliere con gli assaggi di salumi, formaggi e marmellate, molto simpatico, e la carne Salà, che è una sorta di carpaccio, fresca e buona.

Trattandosi di una enoteca, ovviamente il vino è il protagonista, ma se preferite potete anche apprezzare alcune birre artigianali. Il servizio è cortese e l’atmosfera calda, unita al buon cibo, sono gli ingredienti ideali per una cenetta a due. Il conto è un po’ salato, ma dipende anche dalle scelte che fate.  Stra-consigliato. Inutile dire che era strapieno, quindi meglio prenotare.

piazza erbe - birra verona

Pranzo a Verona: salumi e atmosfera

Altro posticino carino da provare mentre siete a Verona è Il banco che si trova vicino al lungo-fiume, appena dietro alla casa di Giulietta. La specialità del posto sono i salumi che si possono gustare direttamente al banco, appunto. Oppure, come è successo a noi, nella saletta al piano di sotto, ricavata da quelle che un tempo fungevano da cantine, o almeno credo, perché presenta delle volte a mattoni rossi molto caratteristiche. Per dirla tutta, io qui ci sono venuta a pranzo, ho scelto il menù proposto e con una spesa tutto sommato contenuta mi sono riempita la panza di una montagna di delizie. Un tagliere con assaggi di salumi che poteva sfamare un esercito, bis di primi deliziosi e dolce. Tutto buonissimo.

dove mangiare a verona

Dove pranzare a Verona in un ristorante tipico

Per finire, se cercate un posto più tradizionale c’è La Vecia Mescola. Devo ammettere che l’ambiente non mi ha entusiasmato, è un gusto un po’ “antico” e forse anche un po’ kitch. A servire c’è una cameriera russa, che mi ha fatto inizialmente temere di essere cascata in una bella trappola per turisti. Non ho niente contro i russi, sia chiaro! Ma in un ristorante tipico, che per di più si chiama La Vecia Mescola, ti aspetteresti di trovare la Signora Maria col grembiule a quadri rossi e bianchi, ecco. E invece, nonostante le diffidenze iniziali, la cucina è tipica e buona. All’ingresso del locale: tante belle foto di personaggi famosi che hanno mangiato qui, a conferma che la cucina è buona e che l’ambiente è proprio un po’ kitch. Tutto sommato un buon ristorante per il pranzo della domenica. Si trova in centro non lontano dal Castello.

centro di verona

E ora che avete prenotato il weekend, sapete dove mangiare e conoscete l’itinerario delle cose da vedere a Verona, non vi resta che passare a prendere la vostra Giulietta!
Buon divertimento!