I sogni son desideri: i miei #traveldreams2015

WARNING: questo post contiene “fantasie spinte”. L’autrice di questi #traveldreams2015 (che poi sarei io) ne è consapevole e lo dichiara in anticipo, prima che qualcuno possa gridare: ESAGERAAAATA! Dopotutto, davanti al titolo “TravelDreams” …che cosa vi aspettavate?

Quindi eccoci qui, a parlare dei miei viaggi da sogno. Perché di sogni si tratta. Non di viaggi programmati o programmabili, ma di quelli che sto sognando ora o da una vita e che mi piacerebbe realizzare nel 2015.

Se stessimo parlando di REALtravels, di viaggi reali, vi parlerei di VERONA, la città romantica per antonomasia, che visiterò insieme a Zippo il mese prossimo. Ho pensato di farmi una treccia per l’occasione e di gettarla al mio Zippo giù dal balcone.

Se si trattasse di REALtravels, vi parlerei di BARCELLONA, colorata, sempre viva e baciata dal sole, che visiterò con le mie amiche in un viaggio in cui Zippo e gli altri ometti sono off-limits e noi cercheremo di divertirci come se non ci fosse un domani.

 

DSC_8008

Altro REALtravel2015, anzi TravelFORSE-SPERO-DOVREMMO-MA SI DAI, è la COSTA AZZURRA, insomma è ancora da pianificare, ma è probabile che si vada.

costa azzurra

Ma questo non è un post sui REALtravels, qui si parla di TravelDREAMS!

E allora eccoli i miei TravelDreams2015:

Mi piacerebbe tornare a PALERMO. Ci sono stata per lavoro tempo fa, ma mi piacerebbe poterci andare con Zippo, passarci 2 o 3 giorni, crogiolandoci sotto il sole della Sicilia mentre ci sfondiamo di cassate o magari di arancini fino a trasformarci noi in un arancino-gigante.

In primavera mi piacerebbe andare in IRLANDA prati verdi, pecore, birra. Un cottage, tipo quello dove finisce Cameron Diaz in “L’amore non va in vacanza”, che forse era girato in Inghilterra, ma io mi immagino una casetta così. Va bene anche se non incontro Jude Law. Va bene anche se piove.

Poi mi piacerebbe andare in SVEZIA, magari a Stoccolma.

Su una meta non ho alcun dubbio, mi piacerebbe poter tornare in GIAPPONE. Mi piacerebbe poterci tornare ogni anno, perché il Giappone ce l’ho nel cuore o forse il cuore l’ho lasciato là, almeno un pezzetto.

DSC_1408

Poi ci sarebbe la THAILANDIA, Ho letto tanti diari di viaggio su questa terra del sorriso, e sarei davvero curiosa di andare a dare una sbirciatina e fare tanti sorrisi anche io.

Poi laghi, monti, fiumi, pace e attenti agli orsi! Ecco il CANADA. Così me lo immagino, e mi piacerebbe farci un giretto.

Per finire… ROUTE 66? Eccomi, arrivoooo! E se i viaggi da sogno che ho elencato finora me li immagino in coppia, sulla route 66 non ho dubbi, ci si va con degli amici, ci si da il cambio alla guida, si fa baldoria tutti i giorni e si condividono le emozioni del Viaggio con la V maiuscola.

 

Eccoli qui i miei TravelDreams: sono sogni grandi, di quelli che fanno brillare gli occhi.

E anche se mio marito mi darà della pazza dopo che avrà letto questo post, che importa? I sogni son desideri e sognare in grande fa bene allo spirito!