Agrumi e sole sul Lago Maggiore

Ultimo giorno di vacanza prima di rientrare in ufficio con la pancia piena di panettone e torrone e l’aria riposata che riesco a recuperare solo dopo essermi sparata 2 settimane di vacanze. E come passiamo quest’ultimo giorno di vacanza se non in giro alla scoperta di un angolino delizioso dietro casa?

Io e Zippo abbiamo preso il battello a Luino e dopo soli 15 minuti eravamo a Cannero Riviera, sponda piemontese del Lago Maggiore.

20150106_10325920150106_10372120150106_103756

Cannero non è un posto rinomato: è un piccolo paesino che si sviluppa su una riva abbastanza ripida del lago, ma riserva delle gradite sorprese.

Appena arrivati abbiamo fatto una bella passeggiata sul lungolago. Il cielo era terso e il sole splendeva, la temperatura era mite e sarei anche stata pronta a scommettere che non fosse il 6 Gennaio. Ma visto che sono una Befana, vi posso assicurare che era proprio il 6 Gennaio, me ne intendo!

20150106_111356

Frida e Zippo sul lungolago di Cannero

20150106_10394420150106_104705Cigni

Ecco nell’ordine le tappe della nostra mini-gita della Befana:

1 – Parco degli agrumi: che a gennaio erano per la maggior parte impacchettati contro il gelo, ma nei mesi più caldi devono essere uno spettacolo

20150106_150823 20150106_115808

2 – Chiesa e piazzetta: un angolino delizioso, con affreschi sulle pareti delle case, una meridiana e una fontanella con tanto di mestolino incorporato che era un amore

Piazzetta 20150106_113921

3 – Cascata: ok, non stiamo parlando del Niagara, ma il verde di quelle acque limpide è qualcosa di sorprendente

20150106_114453 20150106_114439

4 – Centro storico: con stretti vicolini e una galleria d’arte molto eclettica

20150106_12004420150106_12180620150106_12075520150106_12022020150106_120143

Infine, il piatto forte, i famosi castelli di Cannero che si ergono su uno scoglio nel bel mezzo del lago.

20150106_122517 20150106_103415 20150106_161906

Per pranzo, ci siamo un po’ affidati al caso, e abbiamo scelto il ristorante Arancio Amaro. La scelta si è rivelata inaspettatamente positiva, atmosfera curata ed elegante, piatti elaborati e gustosi, musica soul di sottofondo e accoglienza cordiale.

Arancio amaro - ristorante

Un particolare che mi ha incuriosita è questa piccola casetta-libreria-gratuita, dove ciascuno può prendere un libro o portarne uno, da condividere. Idea carina e utile!

20150106_105641

La nostra gita finisce qui, con un bel tramonto mentre riprendiamo il battello che ci riporterà a Luino.

20150106_155722 20150106_162811La cosa più sorprendente di questo posticino devo dire che è il suo micro-clima. E’ vero, siamo stati fortunati a trovare una giornata così limpida, ma da queste parti crescono gli agrumi, il sole scalda sempre e la fredda brezza del lago non si fa viva spesso.

Se volete farci una visita vi consiglio di passarci nei mesi più caldi.

Noi di sicuro torneremo per una nuova visita!